I 7 migliori punti di vista di Lisbona Hotel Portuense

Hotel a Lisbona

I 7 migliori punti di vista di Lisbona

Lisbona è conosciuta come la Città delle Sette Colline!

 

L’antica capitale del Portogallo, Lisbona, può vantare di essere una delle città più antiche del mondo, Lisbona è addirittura antecedente di secoli ad altre città europee come Roma e Londra.

 

Lisbona fu abbellita dai Romani, che la chiamarono Olissipo, evocando i sette colli di Roma in questo bellissimo luogo.  Questi colli aggiungono davvero un tocco di fascino a tutto il suo splendore.

 

I sette giganteschi punti panoramici – São Jorge, São Vicente, São Roque, Graça, Santa Catarina, Chagas e Sant’Ana – sono tutti visibili dal fiume.

 

São Jorge – il secondo più alto dopo Graça.  È qui che è stato fondato il villaggio che ha dato origine a Lisbona Il nome del castello è stato dedicato al santo patrono dei cavalieri, in modo da ringraziare la protezione durante la crociata.

 

São Vicente – uno dei santi patroni della capitale.  I due corvi che accompagnarono il corpo del martire durante il suo viaggio da Valencia al Portogallo.  Questi furono poi adattati come stemma di Lisbona.

 

Sant’Ana . l’altura più centrale di Lisbona, definita dagli antichi fondali del fiume Valverde e Arroios, dove oggi sorge l’Avenida da Liberdade.

 

Graça – divenne il luogo preferito dai nobili per costruire le loro case e oggi è rappresentata dalle strade di Graça e Calçada de Santo André.  Passeggiando si possono ancora trovare tracce e rovine di alcune delle grandi case e dei palazzi costruiti all’epoca.

 

Chagas – nome dato all’enorme inclinazione che conduce a Largo do Carmo. Il nome deriva dalla chiesa delle Sacre Ferite (Igreja das Chagas), un edificio realizzato per rendere omaggio alle ferite di Cristo e alle difficoltà dei marinai portoghesi in viaggio verso l’India nel XVI secolo.

 

Santa Catarina – La collina abbraccia l’inclinazione tra Largo Camões e Calçada do Combro.  Al suo culmine si trova il Museo della Farmacia e il belvedere noto anche come Adamastor per la sua statua (mostro descritto nell’epopea “Os Lusiadas” di Luis Camões).

 

São Roque – Comprende la zona del Bairro Alto – quartiere di punta per la vita notturna e gli incontri artistici.  Il punto di vista più bello e visitato, São Pedro de Alcântara, subito dopo la chiesa di São Roque (patrono degli invalidi e dei medici chirurghi e fatto santo per il suo aiuto alle vittime della peste nera del XIV secolo che finì per ucciderlo).

 

Lisbona è una festa di meraviglie storiche, ma ci sono anche i locali alla moda, i negozi stravaganti e i bocconcini gastronomici che appartengono all’estro moderno e creativo della città.  Preparatevi a infinite sorprese tra bocconi di cibo fantastico e vini deliziosi.

Lascia un coomento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *